Mai dire dieta

0
997

Mai dire dieta: è il concetto di dieta che è in declino. Ci sono sempre meno persone che si dichiarano a dieta. Invece che di privarci del cibo, stiamo incominciando ad avvicinarci ad un approccio più equilibrato e realistico per perdere peso e mantenerci in buona salute.

E il trend del mai dire dieta continua a crescere. Siamo sempre più convinti nel fermare quel ciclo senza fine delle diete dimagranti che ci vengono proposte in continuazione, perché stiamo realizzando che alla fin fine non ci fanno star bene e non ci rendono felici. Le diete dimagranti non funzionano per definizione.

Ci stiamo invece avvicinando alla consapevolezza che solo il cibo nutriente, l’alimentazione equilibrata, l’attività fisica, il benessere mentale e una vita attiva ci conducono verso un positivo e salutare rapporto con il nostro corpo.

Il risultato è che molte persone mangiano e anche tanto e sono in forma senza seguire mai nessuna dieta.

Il mai dire dieta è un concetto nuovo che parte dalla saggezza antica fino ad arrivare alle conoscenze moderne che ci permettono di ascoltare il proprio corpo in maniera diversa e di fare scelte alimentari con crescente spirito critico.

Vediamo qualche esempio del mai dire dieta pensiero da applicare nella vita di tutti i giorni:

1) La consapevolezza del cibo

Essere consapevoli del cibo che mangiamo significa scegliere il cibo con deliberata intenzione, riuscire ad assaporarne il gusto, coglierne la consistenza, e masticarlo fino a renderlo una deliziosa poltiglia da deglutire.

La consapevolezza del cibo porta ad un mangiare lento. Solo in questo modo il piacere del mangiare crescerà e sarà più probabile riuscire a mantenere i propri obiettivi di peso grazie ad un modo di mangiare più consapevole che permette anche di assumere meno calorie.

Infine il processo digestivo ne risentirà positivamente, e i succhi gastrici avranno il tempo di compiere il loro lavoro di scomposizione del cibo: una migliore digestione comporta un ottimo assorbimento dei nutrienti e un incremento di energia;

2) La qualità nell’allenamento

Fare attività fisica in maniera regolare è importante per mantenersi in forma. Nel mai dire dieta pensiero è più utile concentrarsi nella qualità che nella quantità degli esercizi. Bastano veloci allenamenti di venti minuti per raggiungere i propri obiettivi. Se ci si impegna duramente per venti minuti si hanno più risultati rispetto al girovagare per un’ora in palestra.

Certo non stiamo parlando di fare il giro a piedi dell’isolato chiacchierando, ma di esercitarsi per un breve periodo in maniera concentrata alternando esercizi cardiovascolari, esercizi di potenza e pause. Dopo venti minuti ci si può sentire stremati;

3) I grassi sono buoni

Le diete senza grassi hanno i giorni contati. Dobbiamo tornare ad amare i cibi grassi come una parte essenziale della nostra dieta salutare. Quando si evitano i grassi o si scelgono cibi con pochi grassi per un lungo periodo si può andare incontro a problemi di pelle secca, dolori articolari e infiammazioni. E dimenticate la frase che i cibi con poco grasso sono migliori rispetto a quelli pieni di grasso: i prodotti con poco grasso sono di solito pieni di zuccheri per fare in modo che siano piacevoli da gustare come gli altri.

Il mai dire dieta pensiero raccomanda sempre cibi pieni di grassi perché permettono di sentirsi pieni più velocemente e si ha bisogno di meno cibo per sentirsi soddisfatti. Conviene mangiare meno, ma avere l’energia per compiere più cose;

4) La dose giornaliera di verde

Se credete di poter stare bene fisicamente e mentalmente senza abbracciare quello che c’è di più bello al mondo, cioè la natura, non andrete da nessuna parte. Il verde della natura ha il potere di illuminare aree della nostra mente che vengono associate con l’amore, l’empatia e il piacere. Se fate parte di quelle persone che spendono il 90% del loro tempo tra casa e ufficio, il mai dire dieta pensiero vi consiglia di uscire subito e di fare una camminata veloce.

E se riuscite a far entrare questa abitudine in modo regolare nel vostro stile di vita, vi sentite più allegri e più soddisfatti di voi stessi:

 5) Praticate yoga

Lo yoga fa bene ai muscoli, ma anche allo spirito. Insegna a mantenere le corrette posture del corpo e a respirare correttamente, ma anche ad esplorare e a conoscere il proprio animo. Più che una ginnastica, lo yoga è uno stile di vita. Si può praticare per sport, perché rinforza e tonifica i muscoli, perché fa dimagrire o passare il mal di schiena.

Nel mai dire dieta pensiero, lo yoga è importante perché insegna soprattutto a rilassarsi e ad abbattere lo stress. Può inoltre aiutare a far perdere qualche cattiva abitudine e a far accettare qualche aspetto del nostro corpo e del nostro carattere con cui dobbiamo imparare a convivere.