Stress da rientro dalle vacanze: come tornare in forma

0
797

Stress da rientro dalle vacanze? Consolatevi, non siete i soli.
Lo stress da rientro colpisce tutti, alla fine dell’estate.
Il rientro dalle vacanze è faticoso, stressante e per alcuni traumatico. Bisogna cambiare marcia. In vacanza ci siamo rilassati, viziati e coccolati. Alle volte abbiamo esagerato, con il cibo e con gli aperitivi. Come affrontare il ritorno alla normalità mandando via lo stress e tornando in forma velocemente?

Stress da rientro dalla vacanze: come combatterlo

1) Come avere nostalgia del lavoro?

Sono poche le persone che amano così tanto il proprio lavoro che dopo le ferie riescono a ritornarci senza stress e problemi. Tutti gli altri invece, provano nostalgia più per le vacanze appena terminate e meno per il lavoro, e questo può causare irritabilità, stanchezza e difficoltà nel prendere sonno.

Riavere a che fare con le scadenze e le richieste del capoufficio, rivedere i colleghi, anche quelli che non sopportate, affrontare gli impegni lavorativi, quelli vecchi da chiudere e quelli nuovi da iniziare, possono rivelarsi un trauma da superare in fretta. Come fare?

a# uno spirito nuovo

Le vacanze rappresentano un momento di completo reset e di rottura. Si ha avuto tempo per pensare e riflettere. E a meno che non si voglia cambiare tipo di lavoro, meglio prendere quello che di buono la vacanza ci ha lasciato e farne buon uso anche nell’ambiente lavorativo. Esercitatevi nell’assumere uno stile più ottimista e assertivo, potete incrementare la fiducia in voi stessi leggendo l’articolo “il talento dell’assertività”.

b# parti piano

Non conviene voler fare tutto e subito, anzi, non fate mai straordinari i primi giorni dopo il rientro. Prendetevi più pause snack, sempre sane e salutari, che potete e allontanate lo stress del rientro chiacchierando del dolce ricordo delle vacanze. Impostate come sfondo nel cellulare una foto delle vacanze e nei momenti di difficoltà guardatela.

Se avete bisogno di un po’ di energia in più, noi vi consigliamo una bevanda naturale energetica per ricaricare le batterie.

c# il prossimo obiettivo

Cominciate già a pensare al prossimo weekend e come organizzarlo al meglio e cercate di uscire qualche sera in più nei primi giorni al lavoro. Vi permetterà di sentirvi con lo spirito ancora in vacanza e di pensare meno alle incombenze che vi aspettano al lavoro.

2) Come cambiare la routine quotidiana

In vacanza si fanno buoni propositi, si pensa a come poter migliorare se stessi, le relazioni con le persone che ci sono accanto e a come risolvere qualche problema della vita di tutti i giorni.

Al rientro, l’importante è trasformare queste idee in un obiettivo e cercare di portarle avanti. Si può essere d’aiuto l’articolo “cambiare stile di vita”.

a# nuove opportunità

Se avete deciso di sviluppare qualche vostra passione, non c’è di meglio che il mese di settembre per iscrivervi a qualche corso: zumba in palestra, un corso di yoga, una scuola di ballo, un corso di cucina, un corso di inglese. Il nostro consiglio è provateci.

Ritagliatevi del tempo per voi stessi e decidete di farlo. Sarà sempre un’esperienza nuova che vi permetterà di conoscere altre persone e staccarvi dalla vostro tram tram quotidiano.

b# gli amici delle vacanze

Cercate di mantenere i contatti con le persone conosciute in vacanza: vi terranno di buon umore e vi permetteranno di attutire quel senso di malinconia che si prova al rientro.

b# occhio all’alimentazione

In vacanza molte volte si esagera, adesso è ora di rientrare subito in una dieta più equilibrata e di stare in riga per qualche settimana. Preferite frutta e verdura, e fate il pieno di vitamine e minerali che aiutano il vostro organismo a sostenere al meglio lo stress da adattamento.

Se eravate abituati in vacanza a fare una colazione abbondante, cercate, almeno per i primi giorni, di prendervi del tempo per continuare questa abitudine.

 3) Come tornare in forma velocemente e non farsi abbattere dallo stress da rientro delle vacanze

Pensare a se stessi e coccolarsi per qualche settimana all’anno non ha molto senso. Coltivare il proprio benessere è un esercizio quotidiano e l’importante è cercare di rimanere in forma tutto l’anno. Così lo stress da rientro non attecchirà il vostro benessere psicofisico.

a# Fate attività fisica

Fate sport e attività fisica più che potete. La temperatura è ancora buona e questo vi deve spronare a fare camminate, corse o a praticare il vostro sport preferito.

b# ciclo depurativo

Al rientro dalle vacanze non c’è niente di meglio che un ciclo depurativo da associare ad una dieta equilibrata e varia: bardana, tarassaco, pilosella, mirtillo nero, aloe vera, bacche di goji sono tutte piante contenute nella nostra bevanda depurativa che, in modo sano e leggero, vi permettono di sgonfiarvi naturalmente aiutando le funzionalità del microcircolo e il drenaggio dei liquidi in eccesso.

c# combatti lo stress

Regalatevi le ore di sonno che vi fanno stare bene. L’organismo ha bisogno dei suoi tempi per reagire ai cambiamenti di ritmo. Preparatevi delle tisane rilassanti con piante adattogene che sono efficaci contro stress e stanchezza e fatevi dei bagni rigeneranti.

Continuate a pensare a voi stessi come avete fatto in vacanza. Le vacanze sono belle proprio per il fatto che capitano una volta all’anno, ma il coltivare il benessere della mente e del corpo è un’attività che bisogna imparare a fare tutto l’anno.